Giardino di Ninfa

Giardino di Ninfa

Giardino_di_Ninfa_13Il giardino, della grandezza di otto ettari, è un giardino all’inglese che ospita al suo interno oltre un migliaio di piante ed è attraversato da numerosi ruscelli d’irrigazioni oltre che dal fiume Ninfa: 
il fiume prende origine dall’omonimo laghetto di natura risorgiva e scorreva, fino alla bonifica integrale, per oltre 40 chilometri nell’agro pontino nel primo tratto col nome Ninfa e poi col nome Sisto, fino a sfociare tra Terracina ed il Circeo; a partire dagli anni Giardino_di_Ninfa_79’30 le acque risorgive sono state tuttavia deviate, poco a sud del giardino, nel corso del Collettore delle Acque Medie, separandole quindi dal corso del Ninfa/Sisto. Nelle acque dell’alto corso del Ninfa vive la Trota macro stigma, localmente conosciuta anche con il nome di Trota di Ninfa.

IL GIARDINO PIU’ ROMANTICO

Il Corriere della Sera di domenica 13 luglio 2014 ha pubblicato due pagine (pgg. 22-23) dedicate al turismo in Italia ricordando anche il Gran Tour. Un richiamo è stato fatto al Giardino di Ninfa classificato dal New York Times come il più romantico e bel giardino del mondo, al fianco di altre località come i Giardini La Mortella, la Sardegna, l’Umbria, la Costiera Amalfitata, Milano, Torino, e molte altre perle italiane.
Per visitarlo: Da aprile a ottobre il primo sabato e domenica del mese, la terza di giugno e la prima domenica di novembre.
Per il 2015 Ninfa sarà aperto tutte le domeniche di aprile e maggio.

Indirizzo: Doganella di Ninfa, Via Provinciale Ninfina 68, 04012 Cisterna di Latina